preload

Our team

Il Team Imprenditoriale è formato da 7 membri tra cui tre professori della Scuola Politecnica e 4 Ingegneri che, provenendo da back-ground diversi, dopo l’esperienza della ricerca in campo accademico sui temi dell’idrogeno e della generazione rinnovabile hanno valutato i tempi maturi per l’applicazione commerciale delle tecnologie oggetto di studio. Le caratteristiche peculiari del nostro team sono un profondo know-how della tecnologia dell’idrogeno, dei fornitori della componentistica, delle sfide poste da questo tipo di progettazione.

  • Thomas Lamberti

Thomas Lamberti

CEO. Ingegnere navale, esperto in Energie Rinnovabili, Celle a Combustibile, Efficienza Energetica.

  • Stefano Barberis

Stefano Barberis

Ingegnere Meccanico, esperto in Energie Rinnovabili, Efficienza Energetica e Energy Harvesting

  • Lorenzo Di Fresco

Lorenzo Di Fresco

Ingegnere Meccanico, esperto in Energie Rinnovabili, Efficienza Energetica , Energy Harvesting e Sistemi Gestione Qualitá

  • Alessandro Sorce

Alessandro Sorce

Ingegnere Meccanico, esperto in Impianti di produzione e conversione dell’Energia, Monitoraggio e Diagnostica dei Sistemi energetici

La nostra forza

Il fine della nostra cooperativa è creare lavoro di qualità nell’ambito energetico, con un approccio finalizzato al basso impatto ambientale impiegando tecnologie innovative. Per lavoro di qualità intendiamo la possibilità di mettere a fattor comune la passione e le competenze sviluppate sui temi di dell’idrogeno e dell’energia, per effettuare il trasferimento tecnologico dal mondo accademico, da cui gemmiamo come Spin Off e start-up innovativa, verso il mondo della ricerca applicata prima e della produzione poi. Gli aspetti peculiari del gruppo sono legati alla formazione e alle competenze personali dei soci lavoratori, che con un età media di 32 anni hanno già avuto modo di rapportare le aspettative con le reali opportunità offerte del mondo lavorativo e che scelgono coscientemente una via difficile ma sensata, convinti che la tecnologia dell’idrogeno, possa trovare un naturale impiego nella configurazione proposta da h2boat nel settore della nautica, per poi svilupparsi in tutti i settori dell’energia già oggetto di lavoro attraverso la sezione MOSES.